FANDOM



Egitto
Egitto
Informazioni generali
Stato:Egitto
AbitantiEgizi (nell'antichità); Egiziani (in età contemporanea)
Nome originale:Repubblica Araba d'Egitto
Fumetti
Creato da:Carl Barks
Prima comparsa:1943
Lingua:

Inglese


L'Egitto è un paese africano che compare con una certa frequenza nell'universo dei paperi e in quello dei topi.

Geografia

L'Egitto è un paese del nord-est dell'Africa, sovente evocato nell'universo dei paperi. È solcato dal Nilo, uno dei fiumi più lunghi al mondo, che rende fertili le zone circostanti, altrimenti aride e desertiche.

Storia

Nell'antichità l'Egitto era un regno importante e ricco, comandato da un faraone (considerato come una sorta di dio in terra)[1]. Nel IV secolo a.C. Alessandro Magno estese le sue conquiste all'Egitto, appropriandosi della corona di faraone. Alla sua morte, la successione fu assunta dal suo generale e amico Tolomeo, che fondò una nuova dinastia egizia, di origine ellenica. La nuova capitale, Alessandria d'Egitto, divenne rapidamente un fiorente centro intellettuale, grazie alla costruzione della biblioteca più grande dell'epoca. Secoli dopo, il console Giulio Cesare marciò su Alessandria e si innamorò della regina Cleopatra, discendente di Tolomeo. A partire da quell'epoca l'Egitto divenne provincia Romana.

Dopo il IV secolo d.C., l'Egitto divenne parte dell'Impero Bizantino e poi fu conquistato degli arabi, che introdussero la cultura islamica. Si instaura ben presto la pratica dei bagni caldi (hammam) e i rotoli della Biblioteca di Alessandria vengono utilizzati per alimentare le loro terme[2].

In epoca contemporanea, è rimasto episodico il tentativo del Bey di El Dagga di reintrodurre nel paese tutti gli usi e i costumi degli antichi egizi[3]: oggi l'Egitto è un paese moderno con una forte reputazione turistica, in cui Paperino, Paperon de' Paperoni e Qui, Quo, Qua si recano numerose volte.

Apparizioni

L'Egitto viene utilizzato come ambientazione per una storia per la prima volta nel settembre 1943, nella storia di Carl Barks Paperino e l'anello della mummia: Paperino e due dei suoi nipoti sono costretti a raggiungere il paese africano e navigano a lungo sul Nilo, alla ricerca del terzo nipotino scomparso.

Nella storia Paperino cacciatore di coccodrilli (1988), Don Rosa fa una descrizione precisa e completa dell'Egitto.

Si svolgono in Egitto anche alcune importanti storie italiane, come Paperino e il colosso del Nilo di Romano Scarpa (1961), Paperina e i papiri del Pah-Peh-Rheo (1970), la prima rievocazione storica compresa nella serie Storia e gloria della dinastia dei paperi, e la parodia in costume Paper-damès e Celest'Aida (1979). Il Cairo è una delle tappe del viaggio di Lord Paperon e il giro del mondo in 5 ricette, di Giorgio Salati; inoltre è ambientata nella terra dei faraoni la storia La maledizione del faraone di Marco Gervasio.

L'Egitto è meno ricorrente nell'Universo dei topi; tuttavia, costituisce una delle tappe della lunga avventura in giro per il mondo di Topolino e di Eta Beta in Eta Beta e il tesoro di Mook (1950). Si può citare anche Topolino e la maledizione del faraone triplo, di Alessandro Sisti e Alessia Martusciello (2014).

Note

  1. Un faraone di cui si ha notizia per l'Universo dei paperi è Pa-per-amen Ics Ics Ics, sosia di Paperon de' Paperoni.
  2. Cfr. Zio Paperone e i guardiani della biblioteca perduta.
  3. Cfr. Paperino e l'anello della mummia.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.