FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Paperone (disambigua).



Paperon de' Paperoni
Duca de' Paperoni
Informazioni generali
Residenza:un luogo imprecisato in Europa
Data di nascita:una data imprecisata del Medioevo
Prima apparizione:Il dottor Paperus (1958)
Creato da:


Famiglia
Coniuge:sconosciuta, probabilmente nessuna
Parenti:




Il duca de' Paperoni è un personaggio dell'universo dei paperi, ideato da Carlo Chendi e Luciano Bottaro, comparso per la prima volta nella parodia Disney Il dottor Paperus (1958). È chiaramente ispirato a Paperon de' Paperoni: porta il suo stesso nome e potrebbe essere un suo antenato. Benché abbia moltissimo in comune, compreso il nome e il titolo, con il Duca Paperone creato dagli stessi autori per la parodia Paperino il Paladino, i due si devono considerare personaggi distinti.

Storia

Il Duca de' Paperoni viveva in un luogo imprecisato d'Europa nel Medioevo feudale. Il suo feudo entrò in guerra con quello della Masnada de' Bassotti perché il ricco e avaro duca ricevette uno scudo falso in pagamento di una partita di formaggio. La guerra, però, si protrasse per anni senza risultati significativi finché il demonio Mefistofele e la sua alleata Nocciola, per riaccendere le ostilità fra i due feudi, rapirono Margherita, nipote del duca, facendo ricadere la colpa del rapimento sui Bassotti.

Il duca, seppur affezionato alla nipote, non offrì nessuna ricompensa in denaro al cavaliere che si offrisse di liberare la fanciulla, ma solo un titolo nobiliare e la mano della stessa: l'incarico fu assunto dall'alchimista Paperus, miracolosamente ringiovanito per opera dello stesso Mefistofele, che dopo varie vicende riuscì nell'intento, arrivando anche a riappacificare i due feudi offrendo al duca lo scudo di cui egli si sentiva defraudato. Tuttavia, proprio allora Paperus scomparve misteriosamente dalla faccia della terra (fu richiamato all'inferno dove riacquistò la sua vecchiaia) e dopo un certo tempo il duca concesse la mano della nipote a un certo conte Gastone.

Parentele

Il duca de' Paperoni ha una sola parente nota, la nipote Margherita. Il cognome attribuitogli, peraltro, permette di ipotizzare che faccia parte del vasto clan de' Paperoni (si noti anche che in teoria non si può escludere che la vicenda del dottor Paperus si svolga in Scozia, terra per secoli abitata dal clan).

Malgrado le numerose caratteristiche in comune con il Duca Paperone, creato poco dopo dagli stessi autori per la parodia Paperino il paladino, i due si devono considerare personaggi distinti, se non altro perché la nipote del secondo si chiama Paperina. I due duchi potrebbero comunque far entrambi parte del clan de' Paperoni.

Caratteristiche

Il personaggio è praticamente identico al suo omonimo moderno, da cui si distingue solo per l'abbigliamento: ha una palandrana simile a quella del papero del presente, ma con risvolti d'ermellino; come il suo presumibile discendente, calza ghette senza scarpe e porta occhiali a stringinaso, ma come copricapo ha la corona ducale. Il suo carattere non è molto approfondito, presentando le stesse peculiarità di Paperone e di personaggi a lui ispirati (in particolare, com'è ovvio, l'avarizia).

Si noti che il duca de' Paperoni, pur figurando nella parodia del Faust di Goethe, non sembra ispirarsi a nessun personaggio dell'opera letteraria: la sua presenza sembra frutto della consuetudine per cui in quasi tutte le storie lunghe dell'universo dei paperi appare la carismatica figura di Paperone, o comunque un personaggio a lui direttamente ispirato.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.