FANDOM


  • DoubleDuck - Alla fine del mondo
  • Commenti



Alla fine del mondo
Topolino 3025

Codice Inducks:I TL 3025-1
Scritta da:Marco Bosco
Disegnata da:Claudio Sciarrone
Personaggi:
Pubblicata su:Topolino 3025
Prima pubblicazione:19 novembre 2013


Alla fine del mondo è la ventiduesima storia del Ciclo di avventure incentrato sul personaggio di DoubleDuck.
La sceneggiatura è stata scritta da Marco Bosco, mentre i disegni sono opera di Claudio Sciarrone, la colorazione infine è stata curata da MAD5 e Max Monteduro.
La storia è ambientata in Argentina, nella meridionale Terra del Fuoco.

Trama

Il capo del controspionaggio, il Generale Stone contatta il suo vecchio amico Head H l'attuale direttore dell'Agenzia, chiedendo il suo aiuto per rintracciare Joshua Kasiki, un genio dell'informatica che pochi giorni prima ha disertato rubando anche un supercomputer in grado di decrittare qualsiasi messaggio cifrato.

L'agente DoubleDuck viene inviato a Ushuaia, capitale della Terra del Fuoco, dove il ricercato è stato visto per l'ultima volta. DD in collaborazione con C-Condo, l'agente locale dell'Agenzia, inizia a raccogliere informazioni riguardo al ricercato.
Mentre le due spie stanno indagando vengono inaspettatamente attaccati: altre persone sono interessate a Joshua Kasiki e al supercomputer.

Dopo alcune ricerche DoubleDuck e il suo socio riescono a stanare Kasiki, ma vengono nuovamente sorpresi dagli agenti segreti che rendono inoffensivo C-Condor e s'impadroniscono del supercomputer. La missione sembra essere fallita, quando Kasiki rivela che non è mai esistito alcun supercomputer. Era tutta una copertura creata dal controspionaggio per nascondere la verità: era lui, con le sue straordinarie capacità mentali, a essere in grado di decrittare qualsiasi messaggio cifrato. Lui è un vero e proprio computer vivente
Kasiki continua con le sue rivelazioni, spiegando di essere scappato perché aveva scoperto l'esistenza di un traditore altolocato all'interno della struttura stessa del controspionaggio.
È lo stesso Generale Stone, il capo del controspionaggio, a confermare le accuse di Kasiki, uscendo dall'ombra e tenendo sotto tiro DoubleDuck e l'informatico, dichiarando di essere disposto a tutto pur di non farsi incriminare di tradimento. Nella precipitosa lotta che segue, il generale viene stordito da DoubleDuck e Kasiki sembra aver perso la vita.

Rientrato a Paperopoli, DoubleDuck, fa rapporto al suo direttore: Il Generale dovrà essere processato dalla Corte Marziale, mentre Kasiki è morto eroicamente da combattente. La piccola bugia di DoubleDuck permetterà al genio dell'informatica di vivere per sempre libero da qualsiasi gioco di potere tra le lande sperdute della Patagonia.


Storia precedente Alla fine del mondo Storia successiva
Unknown

Unknown

19 novembre 2013 Regali di Natale

Topo3030

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.