FANDOM




Donna Nailsmith
Donna Nailsmith
Informazioni generali
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Femmina
Residenza:Fort Sunrise (sobborgo di Anderville)
Creato da:Tito Faraci
Marco Palazzi
Fumetti
Debutto in:The dark side, gennaio 2001


Donna Nailsmith è un personaggio della serie Mickey Mouse Mystery Magazine, creato da Tito Faraci e Marco Palazzi; è la cliente di Topolino nel penultimo episodio della serie, The dark side.

Storia Modifica

Donna Nailsmith è una ricchissima vedova, presidente di una fondazione caritatevole, che si occupa soprattutto del recupero dei carcerati; fra i suoi beneficati, c'è anche Tomoka Marshall, divenuto suo assistente. Quando uno dei suoi protetti, Ritchie Vargas, si trova coinvolto, senza sua colpa, in un'azione della Dark Star, un'associazione di vigilantes, la signora Nailsmith ingaggia Topolino per indagare sui misteriosi giustizieri, mettendogli anche a disposizione Tomoka.

Topolino riuscirà a smascherare gli oscuri giochi di potere di chi manovrava la Dark Star e la Nailsmith sarà così soddisfatta del risultato da firmargli un assegno dieci volte superiore all'onorario convenuto.

Carattere e aspetto fisico Modifica

La vedova Nailsmith è uno dei pochissimi personaggi della serie appartenenti alle classi alte descritto in modo positivo. Se la generosità, esercitata senza umiliare i suoi protetti, è la sua dote più evidente, dimostra anche grandi doti di coraggio: si preoccupa della Dark Star quando le autorità e l'opinione pubblica la vedono ancora con simpatia e, come risulta dal dossier pubblicato in appendice alla storia, talvolta, per rimettere le anime traviate sulla retta via, ha fatto ricorso anche alle maniere forti.

Fisicamente, la Nailsmith ha un aspetto da vecchina fragile che ne nasconde il carattere forte e determinato. Porta i capelli grigi raccolti in una lunga treccia; indossa un completo rosso scuro sopra un maglione celeste, su cui è appuntata una spilla.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.