FANDOM




Donald Soffritti
Donald Soffritti
Informazioni generali
Nazionalità:Italiana
Codice Inducks:DSo
Data di nascita:Ferrara, 11 Aprile 1967
Campi:Disegnatore
Prima storia:Le GM e la pentola dell'arcobaleno (1998)
Lavori
Lavori maggiori:
Lavori extra-Disney:


  • Sturmtruppen
  • Prezzemolo
  • Rat Man

Vita privata


Donald Soffritti è un disegnatore del noto fumetto Topolino attivo sulle pagine del settimanale dal 1998 a oggi.

Carriera alla DisneyModifica

Dopo aver frequentato l'accademia Disney Donald Soffritti inizia a lavorare per Disney come inchiostratore sulle pagine del mensile le Giovani Marmotte nel 1998. Nel 1999 arriva sulle pagine di Topolino ai disegni della storia breve Topolino e l'invenzione epocale di Tito Faraci. Da qui la carriera di Soffritti in Disney ha inizio vedendolo lavorare su numerose testate come Topolino, Minni & Company, Witch e I Grandi Classici Disney realizzandone anche molte copertine.

Nel corso della sua lunga carriera Disney utilizza molto il personaggio di Paperino Paperotto creando numerose storie della serie nonché alcuni importanti personaggi come Hank. Nel 2001 è ai disegni, assieme ad altri suoi colleghi, della storia gioco Zio Paperone e l'incredibile avventura di capodanno in cui ogni pagina è un diverso "livello" ed è disegnata da un disegnatore diverso. L'autore è inoltre presente nella storia Ciccio e il compleanno sottosopra entrata nel Guiness World Record come "la storia a fumetti più lunga del mondo" (242.50 mt in originale) disegnata a Lucca il 29/10/2005 durante la manifestazione. Il 2018 lo vede protagonista assieme a Roberto Gagnor della Parodia Disney la Topodissea. Donald firma inoltre numerose Gulp.

Carriera Extra DisneyModifica

Donald inizia la sua carriera sul quotidiano Il resto del Carlino debuttando come fumettista nel 1993 su Sturmtruppen con un personaggino chiamato Lambretti. Dopo questa breve esperienza passa a lavorare sulle pagine di Prezzemolo, il famoso draghetto di Gardaland. Lavora inoltre dal 2010 a strip satiriche per alcuni quotidiani.

Link esterniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.