FANDOM




Di nuovo insieme
Di nuovo insieme
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2348-6
Sceneggiatura:Giorgio Pezzin
Disegni:Graziano Barbaro
Prima uscita:Topolino 2348, 8 novembre 2000
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:37
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Sento che la fortuna ci assiste. È un’impresa talmente temeraria che potrebbe riuscire.

Topolino

Di nuovo insieme è il sesto episodio della serie Cronache della Frontiera, scritto da Giorgio Pezzin, disegnato da Graziano Barbaro e apparso per la prima volta su Topolino 2348 il 28 novembre 2000.

Trama

La minaccia del Nemico si fa sempre più pressante e tocca ormai anche le colonie terrestri. La sua identità e i suoi scopi restano misteriosi, ma è chiaro ormai che ha la capacità di creare dal nulla armi e astronavi, e di farle sparire se sono colpite o catturate.  Altro mistero è che le astronavi del Nemico sempbrano copie di quelle terrestri o incarnazioni delle più profonde paure de suoi avversari.

Il pericolo incombente non impedisce ai nostri eroi di coltivare i loro amori: Pippo è fidanzato con Selina e Orazio con Clarabella (intanto diplomatasi come cuoca). Solo Topolino non osa tentare di riavvicinarsi a Minni, con cui aveva rotto bruscamente i ponti durante la sua depressione.

Pippo incoraggia Topolino a fare una nuova domanda d'arruolamento, per mettere il suo talento come pilota e le sue capacità paranormali a disposizione della lotta contro il Nemico. Topolino acconsente, senza nutrire troppe speranze, ma è accettato, grazie all’intervento dello zio di Minni.[1]

L’alto dignitario, dopo aver messo alla prova i poteri psichici di Topolino, gli chiede un favore personale: mettere in salvo sua nipote, che ora dirige un laboratorio biologico su Terra 27. La ragazza rifiuta, infatti, di abbandonare i risultati delle sue ricerche, anche ora che la colonia è sotto attacco di un esercito di gnam-gnam (giganteschi bruchi meccanici, ispirati ai cattivi di un vecchio videogioco).

Topolino e Pippo, recatisi su Terra 27 per organizzare l’evacuazione della colonia, mettono personalemnte i nsalvo gli ultimi rimasti, Minni e i suoi scienziati.  I nostri ero hanno appena il tempo di festeggiare l’amica ritrovata prima di ricevere una brutta sorpresa. L’astronave su cui sono saliti appartiene in realtà a Gambadilegno, che approfitta  della conclusione causata dalla guerra per fare fare lo sciacallo.

Gambadilegno scarica sul pianeta Topolino e Pippi, e porta Minni prigioniera con sé.  I due amici, braccati dai soldati del Nemico, riescono però avventurosamente a raggiungere con un razzo di rifornimento una stazione spaziale abbandonata in orbita intorno al pianeta e lì a procurarsi una navetta con cui andare alla ricerca di Minni.[2]

Usando i suoi poteri, Topolino rintraccia l’asteroide che serve da rifugio alla banda di Gambadilegno e di Trudy. Mentre Gambadilegno è impegnato a perquisire il relitto che Topolino e Pippo hanno usato come schermatura, i due amici sbarcano sull’asteroide e liberano Minni e gli scienziati. Trudy, sempre gelosa delle attenzioni di Gambadilegno verso Minni, li lascia fare, ben contenta di liberarsi dell’involontaria rivale.

Topolino ora, oltre ad aver realizzato il suo vecchio sogno di diventare pilota, ha preso piena coscienza dei suoi poteri e definitivamente guadagnato l’amore per Minni.

Pubblicazioni italiane

  • Topolino 2348 (2000)
  • Super Miti Mondadori 44 - Topolino e la guerra dei mondi (2003)

Note

  1. Il personaggio, lo stesso che nella cornice ascolta il racconto di Nazar 36, appare qui in viso per la prima volta.
  2. La scena cita alcune famose sequenze di 2001 odissea nello spazio.
Storia precedente Di nuovo insieme Storia successiva
Il nemico

Il nemico

8 novembre 2000 Missione impossibile

Missione Impossibile

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.