FANDOM


Disambiguazione – Se stai cercando Il personaggio omonimo, vedi Darkwing Duck.


Darkwing Duck
Darkwing Duck 001
Titolo originale:Darkwing Duck
Studio:Walt Disney Company
1a TV:8 Settembre 1991 (USA)
Episodi:91 (completa)
Durata ep.22 min.
Reti italiane:
  • Rai 1
  • Rai 2
  • Canale 5 (1996)
  • Disney Channel (repliche successivo)
  • Toon Disney (repliche successivo)
1a TV ita:1993


Darkwing Duck è una serie a cartoni animati inglese, prodotta dalla Walt Disney Company, spin-off di DuckTales, dal 1991 al 1992, trasmessa all'interno del contenitore The Disney Afternoon.

La serie Modifica

Le vicende si svolgono prevalentemente in una città del Calisota chiamata St. Canard (in francese canard significa Anatra), dove il super-eroe Drakwing Duck deve combattere vari super-criminali, accompagnato dall'amico Jet McQuack e dalla figlia adottiva Ocalina.

La serie si compone di 91 episodi divisi in 3 stagioni: la prima che va dall'episodio 1 all'episodio 65, la seconda va dal n.66 al n.78, la terza e ultima stagione dal n.79 al n.91.

Ci sono generalmente 2 tipi di episodi; nel primo c'è una chiara richiesta di fermare il cattivo, nell'altro alcuni cambiamenti che colpiscono i protagonisti (per es. Darkwing invecchia improvvisamente) e devono trovare un modo per rimettere le cose a posto, mentre fermano il cattivo.

Il successo di DuckTales fu importante per la realizzazione di Darkwing Duck, concluso un anno più tardi. Darkwing Duck è ispirato in particolare a 2 episodi di Ducktales, “00-Jet” (ep.48) e “il papero mascherato” (ep. 92). Inizialmente il protagonista era Jet McQuack. Mentre la serie veniva prodotta, presentava sempre di più una sottile parodia dei più grandi supereroi del fumetto e non solo. Il costume di Darkwing Duck, la sua pistola a gas (chiaro riferimento al calabrone verde), la breve introduzione prima di apparire sulla scena sono tutti elementi ripresi da altri personaggi come Uomo Ombra; la città di St. Canard e il rifugio segreto del papero mascherato ricordano molto Batman.

Personaggi e doppiatori Modifica

La tabella qua sotto è riportata dalla pagina della serie sul sito Il mondo dei doppiatori di Antonio Genna. Non sono riportati però tutti i personaggi apparsi nella serie.

Nome personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Darkwing Duck/Drake Mallard Jim Cummings Oliviero Dinelli
Ocalina Mallard Christine Cavanaugh Antonella Baldini
Jet McQuack Terence McGovern Roberto Pedicini
Negaduck Jim Cummings Vittorio Amandola
Megavolt Dan Castellaneta Fabrizio Manfredi
Clorofix Tino Insana Vittorio Battarra
Quackerjack Michael Bell Oreste Baldini
Liquidator Jack Angel Mauro Bosco
Becco D'Acciaio Rob Paulsen Marco Bolognesi
Morgana McCawber Kath Soucie Laura Boccanera
Tommaso Parapiglia Katie Leigh Ilaria Stagni
Beppe Parapiglia Jim Cummings Roberto Stocchi
Alice Parapiglia Susan Tolsky Silvia Pepitoni
Tank Parapiglia Dana Hill Paolo Vivio
Robopap Hamilton Camp Pino Ammendola
Stego Joey Camen Renzo Stacchi
Nettunia Susan Silo Paola Giannetti
Vladimir Grizzlikof Ron Feinberg Bruno Alessandro
J. Gander Hooter Danny Mann Gianni Vagliani
Dott.ssa Sarah Bellum Jodi Carlisle Paola Giannetti
Cometiano William Callaway Simone Mori
Toros Bulba Tim Curry Renzo Stacchi
Tuskernini Kenneth Mars Vittorio Amandola
Talponi Jim Cummings Mauro Bosco
Ammoniaca Mitzi McCall Paola Giannetti
Jambalaya Jake Michael Gough Vittorio Battarra
Lilliput Frank Welker Renzo Stacchi
Paddywhack Phil Hartman Renzo Stacchi
Miranda Van Quack Dani Staahl, Andrea Martin
Camilla Sonia Scotti

Trasmissione Modifica

Darkwing Duck venne trasmessa per la prima volta in America nel 1991 all'interno del programma contenitore The Disney Afternoon; venne trasmessa fino alla fine degli anni novanta, per essere poi riproposta nel 2004 su Jetix.

In Italia la serie andò in onda l'anno successivo all'interno del Disney Club su Rai2, per poi essere replicata (come altre serie del Disney Afternoon) sulle reti Rai anche all'interno dei vari contenitori per ragazzi degli anni '90 come Solletico o Domenica Disney.

Home VideoModifica

VHSModifica

In Italia la serie è stata distribuita sul mercato VHS in sette volumi:

  • Darkwing Duck, Panico nella notte
  • Darkwing Duck, La grande sfida
  • Darkwing Duck, Ai confini della realtà: Fumetto a quattro mani - Il pennello magico
  • Darkwing Duck, Diabolico intrigo: La nascita di Negaduck - L'ira dei titani
  • Buone feste con Darkwing Duck e Pippo: Sistemati per le feste
  • Darkwing Duck, Minaccia nello spazio: L'invasione degli ultracorpi - Lezioni da campione
  • Darkwing Duck, Pericolo in agguato: La macchina del tempo - Scala ridotta

DVDModifica

Negli Stati Uniti è stato distribuito la serie in due DVD:

  • Darkwing Duck: Volume 1, 25 episodi
  • Darkwing Duck: Volume 2, 27 episodi

Altri media Modifica

Video giochi Modifica

  • Darkwing Duck: videogioco Shoot 'em up prodotto dalla Capcom nel 1992 per NES e Game Boy; utilizza il motore di Mega Man 5; nel gioco sono presenti come boss di fine livello personaggi della serie quali Quackerjack, Liquidator, Clorofix, Megavolt, il Professor Talponi e Becco D'Acciaio.
  • Darkwing Duck: videogioco a piattaforme sviluppato da Radiance Software e Interactive Designs e pubblicato da Turbo Technologies nel 1992 per TurboGrafx-16; nel gioco sono presenti come boss di fine livello personaggi della serie quali il Professor Talponi, Megavolt, Tuskernini e Becco D'Acciaio.

Nel videogioco Disney Infinity 2.0 - Marvel Super Heroes, in uscita nel 2014, Darkwing Duck, con i suoi oggetti: la pistola a gas, la moto e il Thunderquack, sarà disponibile come personaggio sbloccabile.

Fumetti Modifica

Negli anni 2010 viene realizzata una serie a fumetti, ambientata dopo il cartone, che comprende un episodio cross-over con DuckTales, intitolato Dangerous Currency.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.