FANDOM




Darkwing Duck
Paperomascherato
Informazioni generali
Codice Inducks:Darkwing
Specie:Papero antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:St. Canard
Creato da:
Fumetti
Debutto in:Darkwing Duck (serie a fumetti limitata del 1991)
Alter ego:
Parenti più stretti:
Televisione
Debutto in TV:Darkwing Duck (serie TV) (1991)
Voce originale:Jim Cummings
Voce italiana:Oliviero Dinelli


"Dagli addosso Duck! "
Darkwing Duck prima di lanciarsi all'attacco

Darkwing Duck è il protagonista delle serie animata Darkwing Duck, di produzione Disney andata in onda negli anni '90. E' un papero mascherato dedito alla lotta contro il crimine. Quando è in casa veste i panni del cittadino tranquillo Drake Mallard.

Aspetto e CarattereModifica

Nella sua forma mascherata indossa sempre un elegante mantello viola e rosso all'interno nel quale si avvolge spesso per cogliere di sorpresa i nemici, cordinato con un abito e una maschera sempre viola con la quale protegge la sua identità e indossa un grosso cappello grigio.

E' molto orgoglioso ed ha un enorme ego; infatti inizialmente fa l'eroe più per cercare fama e la gloria che per senso di giustizia. A volte dimostra poco buon senso, ma, quando spinto al limite, si dimostra un ottimo supereroe partendo all'attacco con la sua celebre frase "Dagli addosso Duck!" (Let's dangerous). Dopo aver adottato Ocalina comincerà a bilanciare il suo desiderio di fama con il cercare di essere un buon padre e fare la cosa giusta.

AbilitàModifica

Darkwing non ha superpoteri, ma ha un vasto arsenale di gadget che usa nella lotta al crimine. La sua arma migliore è la letale pistola a gas e un utilissimo rampino adatto a spiccare grandi voli. I suoi mezzi di trasporto principali sono il Thunderquack (mezzo volante pilotato dal fido Jet McQuack) ed il Ratcacher, la sua moto a due posti. E' esperto in arti marziali (più precisamente nel Quack Fu) ed ha un fisico molto resistente considerando tutti i danni fisici che subisce spesso.

Le OriginiModifica

La nascita di Darkwing Duck viene mostrata nell'episodio 88 (I compagni di scuola) ai tempi del liceo. Durante il ballo scolasico, Elmo Sputterspark, un nerd preso dai mira dai bulli e trasformato in Megavolt dopo un esperimento finito male, inizia a terrorizzare tutti. Dopo un tentativo non riuscito da parte di Drake Mallard di fermarlo, egli darà vita al personaggio di Darkwing Duck. Dopo aver pronunciato la sua tipica frase per la prima volta, Drake riesce a mettere a tappeto quello che sarà uno dei suoi rivali in futuro.

Tuttavia in un episodio, Darkwing e Ocarina tornano indietro nel tempo salvando il giovane Drake dal diventare un criminale dopo essere costretto ad entrare in una gang. Il piccolo sè stesso del passato prende così ispirazione dalla sua versione adulta per divenire in futuro il vigilante mascherato. Tuttavia Darkwing, per via della sua indole a volte smemorata, non ricorda un fatto così importante, cosa sottolineata nella storia da Ocalina.

Gli AmiciModifica

  • Ocalina, è la figlia adottiva di Drake Mallard, l'alter ego di Darkwing, a conoscenza del fatto che il celebre supereroe è il suo padre adottivo.
  • Jet McQuack, grande aiutante di Darkwing Duck nonchè pilota del Thunderquack che utilizza per parecchie missioni.
  • Tommaso Parapiglia, vicino di casa dei Mallard e amico di Ocalina che lo coinvolge nelle sue avventure.
  • Beppe e Alice Parapiglia, i vicini di casa che ignorano del tutto la sua identità segreta.
  • Morgana McCawber, la fidanzata di Drake proveniente dalla transilvania ed esperta in stregoneria. Era un ex-criminale, passata dalla sua parte dopo essersi innamorata di lui.

I NemiciModifica

Come ogni buon supereroe che si rispetti anche Darkwing Duck ha una nutrita schiera di nemici:

  • Negaduck, arcinemico di Darkwing Duck, il gemello cattivo di Darkwing proveniente da un altra dimensione.
  • Megavolt, il nemico di Darkwing in grado di manipolare l'elettricità che usa sia come fonte vitale che come arma.
  • Clorofix, ibrido tra papero e pianta è in grado di controllare le piante
  • Quackerjack, un pagliaccio con l'ossessione per i giocattoli.
  • Liquidator, un cattivo formato interamente da acqua le cui parole sono spesso precedute da alcuni slogan pubblicitari.
  • Becco D'Acciaio, un agente segreto dell'organizzazione criminale FOWL.
  • Toros Bulba, un toro signore del crimine, un ex agente della FOWL che si ribella a loro dopo essere stato trasformato in Cyborg a seguito della sua morte.
  • Tuskernini, un tricheco criminale, appassionato di cinema, assistito da due pinguini.
  • Professor Moliarty, capo di un esercito di talpe che abitano il sottosuolo e che si crede la piu grande mente criminale esistita.
  • Ammoniaca, un agente segreto dell'organizzazione criminale FOWL.

L'alter ego del FuturoModifica

Quando Ocalina arriva nel futuro con la trottola del tempo di Quackerjack trova un futuro molto diverso. La sparizione della bambina per anni ha però provocato un cambiamento in Drake che ha cominciato ad usare sistemi più "violenti" (come per esempio un'enorme incudine) nella sua lotta contro il crimine, arrivando ad arrestare anche solo per futili motivi, instaurando un regime di terrore e facendosi chiamare Darkwarrior Duck.

Darkwarrior Duck indossa una versione corazzata del costume di Darkwing Duck (dotata di spuntoni sulle spalle) e una maschera che ha delle lenti rosse sugli occhi, per avere un aspetto più spaventoso. Questa versione prende spunti e riferimenti dal Batman di Frank Miller.

Frasi celebri e tormentoniModifica

La frase più celebre del personaggio è il suo grido di battaglia "Dagli addosso Duck!", presente anche nella sigla di testa (in originale Let's dangerous, tradotto solo letteralmente in un'occasione in cui è pronunciato da Ocalina come "Facciamoci pericolosi").

Un'altra frase caratteristica del personaggio è la prima frase e l'ultima frase della sua formula d'introduzione "Io sono il terrore che svolazza nella notte" e "Io sono Darkwing Duck". Le due frasi sono intervallate da un'altra  (spesso non-sense come L'edizione straordinaria che interrompe il tuo programma preferito Il preside che ti manda a chiamare) che varia a seconda dell'episodio e del nemico affrontato.

IspirazioniModifica

Darkwing Duck è ispirato a diversi eroi dei fumetti pulp, principalmente da "The Shadow" (eroe vigilante degli anni '30 da cui trae ispirazione per il costume, le sue frasi ad effetto e parte del suo background) ed in parte dai successori di quest'ultimo, da "Il Calabrone Verde" ("The Green Hornet") fino a Batman.

Note Modifica

  1. (Identità assunta in un futuro alternativo)


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.