FANDOM




Club delle Ragazze
Club ragazze
Informazioni generali
Nome completo:Club femminile delle Ragazze di Paperopoli
Scopi e obiettivi:Luogo di svago e ritrovo
Presidente/direttore:Paperina
Membri:


Creato da:Carl Barks
Prima apparizione:Paperino milionario al verde (1948)


Il club delle ragazze (noto in alcune storie come Club Ragazze Operose, con sigla C.R.O.) è un club femminile del mondo Disney con sede nella città di Paperopoli.
Si trova nel quartiere di Shopping Mile vicino alle abitazioni di Paperina, Chiquita e Genialina Edi Son, sue abituali frequentatrici[1].

Funzionamento e scopoModifica

Il club delle ragazze è riservato alle paperopolesi di sesso femminile: a dispetto del nome (in italiano), non accoglie solo ragazze, anzi i membri sono per lo più in età adulta. È un luogo di ritrovo e svago dove è possibile incontrarsi con le amiche per chiacchierare, bere un caffè, o leggere un buon libro. Il Club è impegnato anche nel campo del sociale e promuove numerosi iniziative di beneficenza verso i paperopolesi meno abbienti. Ad esempio, nella storia di Carl Barks Paperino e il ventino fatale, Paperina si impegna, assieme alle ragazze del club, a racimolare soldi per comprare un trenino giocattolo ai bambini del quartiere povero di Shacktown.
Infine il circolo è il promotore anche di eventi culturali come le rassegne teatrali al Teatro dell'Opera.

Membri conosciutiModifica

In molte storie, il club è presieduto da Paperina, che sembra sia stata anche l'ideatriche e fondatrice. In altre avventure invece la papera è un semplice membro del club. Altri membri noti sono: Chiquita, Clarabella e Genialina Edi Son[1]. È proprio qui che Paperina ha conosciuto la brillante inventrice. Nella storia di Carl Barks Paperino e gli incubi[2] vengono nominate due altre socie: la signora Cacciamosche e la signora Della Chiacchera. In altre storie di Romano Scarpa compare un'altra frequentatrice del club, Eufemia, che rimane però sempre un personaggio marginale.

ApparizioniModifica

Il club paperopolese è menzionato per la prima volta in Paperino milionario al verde di Carl Barks[3]. Nonostante questa prima apparizione "ufficiale" Paperina, in precedenti storie, era già iscritta ad altri circoli paperopolesi non meglio specificati.

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 [1] Topolino 3066 pag 40-46, Approfondimento su Paperopoli
  2. [2] Paperino e gli incubi - febbraio 1949
  3. [3] Paperino milionario al verde - agosto 1948


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.