FANDOM




Cinici Cinque
Cinici5
Informazioni generali
Scopi e obiettivi:Sconfiggere Darkwing Duck
Presidente/direttore:Negaduck
Membri:
Fondatore:Negaduck
Creato da:Tad Stones
Prima apparizione:Darkwing Duck (serie TV) Ep 20


I Cinici Cinque (The Fearsome Five) sono un gruppo di super cattivi che compaiono nella serie animata Darkwing Duck facendo il loro esordio nel ventesimo episodio.

Membri

  • Negaduck: il gemello malvagio di Darkwing Duck, proveniente da un'altra dimensione nota come il Negaverso. E' il leader e fondatore del gruppo che gestisce col pugno di ferro.
  • Megavolt: un topo in grado di manipolare l'elettricità che appare molto spesso nella serie
  • Clorofix: metà papero e metà pianta è in grado di controllare ogni tipo di pianta
  • Quackerjack: un pericolosissimo pagliaccio ossessionato dai giocattoli
  • Liquidator: un cattivo formato interamente d'acqua

Storia

Il team appare per la prima volta nella storia in due parti "La grande sfida" (Just Us Justice Ducks) dove debutta il personaggio di Negaduck che creerà il team di super-cattivi. Dopo aver messo a soqquadro la città, Darkwing Duck sarà costretto a mettere insieme una sua squadra, I Paperi della Giustizia, ed I Cinici Cinque verranno arrestati.

Nell'episodio "La banda degli imbranati" (Darkwing Doubloon), Darkwing Duck entrarà nel Negaverso dove incontrerà le versioni buone di Clorofix, Liquidator, Quackerjack e Megavolt che si fanno chiamare I Magnifici Quattro che lo aiuteranno a battere il gruppo mentre lui insegnerà loro ad essere eroi migliori contro Negaduck.

Nell'episodio 61 "L'occhio mistico" (Jail Bird), Negaduck tradirà i suoi compagni usando un artefatto per rubare i loro poteri. I 4 si alleeranno temporaneamente con Darkwing Duck per sconfiggere Negaduck e riprendersi i poteri. Il gruppo verrà così sciolto.

Curiosità

La squadra prende spunto da due famosi team di super criminali della DC e della Marvel, chiamati Lega dell'Ingiustizia (Injustice League) e i Sinistri Sei.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.