FANDOM


  • Chi ha incastrato DoubleDuck?
  • Commenti


Chi ha incastrato DoubleDuck?
Chi ha incastrato DD

Codice Inducks:I TL 2871-3
Scritta da:Teresa Radice
Disegnata da:Stefano Turconi
Personaggi:
Pubblicata su:Topolino 2871
Prima pubblicazione:7 dicembre 2010


Chi ha incastrato DoubleDuck? è la decima avventura della Saga di Doubleduck ovvero l'alterego in giacca e farfallino di Paperino. È una storia autoconclusiva pubblicata sul Topolino 2871. L'avventura è ambientata ad Amsterdam.

TramaModifica

All'interno di una base spaziale in Arizona B Berry richiede l'intervento di Kay K poiché qualcuno si è intrufolato nel centro ed è riuscito a rubare un microchip estremamente segreto. Tempo dopo Paperino viene tratto in arresto direttamente da casa sua sotto l'accusa di aver rubato un celebre quadro di Van Coq (la versione Disney del notissimo pittore Van Gogh), conservato nel museo cittadino di Amsterdam. Paperino viene cortesemente introdotto in una vettura della polizia, ma alla guida si trova Kay K che lo aiuta a fuggire dalla morsa della giustizia. Poco dopo su un velivolo privato dell'Agenzia Kay spiega di volersi recare nella capitale olandese per trovare delle prove per scagionare DoubleDuck.

Arrivato ad Amsterdam, DD scopre che è stata proprio la sua collega a incastrarlo. Infatti trova il quadro rubato e dei guanti in grado di riprodurre fedelmente le impronte digitali di una persona. Dentro la cornice del dipinto, recupera un misterioso microchip. Insospettito, ma determinato a conoscere la verità, decide di mettere alle strette Kay K affinché gli riveli ogni cosa. Kay spiega che il microchip era stato sottratto mesi prima da un laboratorio in Arizona. Lei aveva scoperto sin da subito l'identità del vero autore del furto; era stato il celebre ladro gentiluomo Abel Konnery: suo padre. L'Agenzia però non è a conoscenza di questa sua parentela compromettente e, per non doverla rivelare neanche questa volta, aveva ideato tutta una messa in scena per potersi recare direttamente ad Amsterdam e poter arrestare così suo padre.

Per aiutare la sua amica, DoubleDuck finge di presentarsi al museo civico di Amsterdam con l'intenzione di voler restituire il dipinto al direttore del museo, che è proprio Abel Konnery. I due uomini dell'Agenzia riescono così ad arrestare il ladro e a consegnarlo alla giustizia, ma nelle ultime tavole della storia si scopre che è già riuscito a evadere, pronto ad architettare un altro piano criminoso.

CuriositàModifica

  • La storia è stata pubblicata per la prima volta sul Topolino numero 2871. Questo numero è dedicato al personaggio di Paperino e alle sue doppie identità. Vi è una storia dedicata a Paperinik, una a Paperino Paperotto, una al classico personaggio di Paperino, oltre ovviamente a questa che è dedicata a DoubleDuck.

Pubblicazioni italianeModifica

  • Topolino 2871 (2010)
  • Disney Time 66 - DoubleDuck - Viaggio intorno al mondo in 7 missioni (2014)


Storia precedente Chi ha incastrato DoubleDuck? Storia successiva
Una missione lunga tre giorni

Topolino 2868

7 dicembre 2010 L'uovo di Rio

Rio

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.