FANDOM



Chi è pk

La copertina di gioco (Versione Italiana)

Chi è PK? è un videogioco sviluppato da Ubisoft in collaborazione con la Disney uscito per Nintendo Gamecube e Playstation2 nel 2002. Uscito in contemporanea con la terza serie della Saga di Pikappa, è incentrato sulla sfida tra Pikappa e gli Evroniani, guidati dal temibile Zondag.

TramaModifica

La trama comincia con una visuale di una nave Evroniana che annuncia l'arrivo imminente alla Terra, iniziando la preparazione delle truppe per l'invasione.

Intanto sulla Terra Paperino, custode della Ducklair Tower, dopo il suo solito giro di ispezione si addormenta. In sogno vede Paperina che gli parla dallo schermo di sorveglianza rimproverandolo per il suo carattere irascibile e i nipoti Qui, Quo, Qua che lo prendono in giro per la sua pigrizia. Paperino ribatte che lo stanno sottovalutando e che un giorno lui sarà un supereroe quando improvvisamente si sveglia, non rendendosi conto che parlando nel sonno ha attirato l'attenzione di UNO, il quale, consapevole dell'invasione e sentendo il desiderio di Paperino di essere un eroe, lo trasporta al piano segreto della Ducklair Tower per dargli un costume da supereroe e lo Scudo extratransformer. Erroneamente l'intelligenza artificiale priva Paperino però dei vestiti.

PK e UNO

PK e Uno discutono sul come fermare gli Evroniani

Intanto sull'astronave madre il Capobranca Scientifica Zoster e Il Generale Zondag stanno lanciando l'invasione. Dopo aver trovato il costume giusto e lo scudo Extransformer Uno decide di affidare a PK la sua prima missione.

Tramite la Pi-Kar, Uno fa arrivare PK in un laboratorio di ricerca scientifico invaso dagli alieni. Lì PK familiarizza con i comandi dell'EX-Transformer ed incontra per la prima volta i Coolflame e recupera un componente dell'Ex-trasformer. Durante la missione, PK si imbatte negli scienziati alieni tenuti in ostaggio dagli evroniani, liberandoli. Più avanti PK si addentra nel palazzo di ghiaccio, una struttura costruita dagli evroniani come base segreta. Liberati più scienziati possibile e salvato il laboratorio, PK viene subito mandato da Uno presso l'Area 52, anch'essa presa da Evron.

Nell'Area 52, fattosi strada tra i nemici, PK incontra finalmente uno dei responsabili dell'attacco extraterrestre, Zoster, che lo affronta a bordo di un macchinario.

Sconfitto lo scienziato malvagio, PK viene immediatamente richimato alla Ducklair Tower, attaccata dagli alieni come rappresaglia.

Una volta salvata la torre, PK riesce a penetrare a bordo dell'astronave madre, dove ingaggia una dura battaglia contro Zondag che lo vede trionfare e fa esplodere lastronave, salvando così la Terra.

Nell'epilogo, PK e Uno si godono una meritata vacanza "olografica", interrotta quasi subito dal suno di un allarme: c'è di nuovo bisogno di un supereroe...

GameplayModifica

Il videogioco è un adventure-sparatutto in terza persona con elementi platform. Lo scopo del gioco è sventare l'invasione evroniana sconfiggendo Zondag e Zoster e salvare gli scienziati catturati dagli evroniani. La grafica in cel shading conferisce un'aria alquanto fumettosa al gioco, coadiuvata dalle onomatopee a vista che compaiono nel corso dell'avventura. Molti elementi che compaiono sono resi fedelmente dal fumetto, anche se la storia cambia drasticamente.

Potenziamenti Ex-Transformer Modifica

  • Propulsore: Permette a PK di rallentare le sue cadute usando un propulsore in grado anche di allungare i salti;
  • Pugno di Ferro: Permette a PK di usare il pugno dell'Ex-Transformer per rompere superfici fragili, molto utile per scoprire aree segrete;
Pk tuta aliena

Pk con la tuta aliena

  • Raggio Esplosivo: Detto anche Ex-Charge, permette a PK di usare il pieno potenziale dell'Ex-Transformer per caricare una potente sfera di energia che rompe gli scudi Evroniani e sconfiggere velocemente i nemici (disponibile solo quando la salute è alta). Passivamente è in grado di attirare le sfere di ricarica vicine. Quando è attivo lo scudo brilla con una forte luce verde;
  • Lancio: Permette a PK di lanciare l'Ex-Transformer in spazi troppo piccoli per PK per sbloccare porte. Uno chiama questa funzione REX, abbreviazione di Remote Ex-Transformer.
  • Pugno Magnetico: Permette a PK di agganciarsi a sfere di energia con l'Ex-Transformer e usarlo come una sorta di corda per lanciarsi più lontano e raggiungere posti inaccessibili; denominato "swinger" da Uno, equivale al crasher, il pugno telescopico del fumetto, usato come rampino.
  • Costume alieno: Permette a PK di trasformare la sua attuale tuta in una versione molto più potente in grado di emettere potenti raggi in grado di sconfiggere gli evroniani più facilmente. Grazie a tali raggi di energia è possibile attivare anche sfere magnetiche per creare piattaforme temporanee. E' possibile tornare alla tuta normale con il tasto "Equipaggiamento" (cerchio nella versione PS2).

Potenziamenti Minori Modifica

Hud finale pk

L'Hud come appare con tutti i potenziamenti raccolti

Nel gioco ci sono 2 potenziamenti minori che migliorano danni e salute di PK. Il primo si trova nell'area 52 mentre l'altro nei sotterranei della Ducklair Tower. Si può notare la differenza dall'HUD sopra la salute, c'è una sagoma a forma di saetta all'inizio arancio-rossa che diventa Gialla-nera grazie al primo potenziamento segreto e a seguire nera-verde appena viene raccolto l'ultimo potenziamento segreto. Oltre ad essi, alcuni potenziamenti temporanei permettono di usufruire di un numero limitato di dardi di energia più potenti.

CuriositàModifica

  • In questo gioco PK trae il suo nome non dall'abbreviazione di Paperinik, che in questa dimensione non esiste (per cui non viene mai chiamato così), ma dall'abbreviazione di "Platyrhynchos kineticus" parole latine che significano "papero energizzato",
  • In questo gioco quando a PK viene donato il costume, esso cambia la voce. La ragione potrebbe essere per accentuare la differenza tra Paperino e PK, due personalità diverse, oppure semplicemente per proteggere l'identità segreta.
  • La scena finale che vede PK fuggire dall'astronave prima che esploda è identica a quella di PK#1 Ombre su Venere, in cui però è Xadhoom la responsabile dell'esplosione.
  • Il gioco riprende la tradizione del fumetto di identificare i personaggi tramite la sigla ID seguita da alcune cifre (visibile quando Uno spiega i vari nemici), come le varie schede personaggio degli albi.
  • Zoster originariamente ha il titolo di Capobranca scientifica, mentre nel gioco è definito semplicemente Generale scientifico.
  • Prima della battaglia finale, Zondag ordina a PK di inchinarsi in sua presenza, così come fa spesso il Generale Zod nell'Universo DC Comics.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.