FANDOM



Casa di Brigitta
Casa Brigitta

Disegno di Blasco Pisapia

Informazioni generali
Stato:Paperopoli (Calisota)
AbitantiBrigitta
Fumetti
Creato da:Romano Scarpa
Prima comparsa:Zio Paperone e l'ultimo balabù (1960)


La casa di Brigitta è l'abitazione privata della suddetta papera localizzata nella città di Paperopoli nei pressi del Distretto finanziario[1].

L'edificio si trova alle pendici del versante orientale della Collina Ammazzamotori, dove sorge il Deposito di Paperon de' Paperoni.

In questo modo Brigitta può tenere sempre sotto controllo il suo grande amore Paperone, anche se delle volte prova ad allontanarsi, ma senza successo, come nella storia Una nuova casa per Brigitta.

StrutturaModifica

L'abitazione ha la struttura delle classiche villette monofamiliari in cui abitano quasi tutti i personaggi Disney: si tratta di una villetta di legno che si sviluppa su due piani, circondata da un piccolo giardino. Al primo piano si trova la zona giorno con cucina, salotto e sala da pranzo, mentre al piano superiore c'è la zona notte con il bagno e le camere da letto.

L'abitazione, verniciata completamente di rosa, è stata realizzata in perfetto stile Regina Anna[1]. Il filone barocco che si sviluppò in Inghilterra sotto il regno della regina Anna (1702–14), per poi essere largamente ripresto tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento[2].

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 [1] Topolino 3064 pag 74-77, Approfondimento di Paperopoli
  2. [2] Stile Regina Anna - Wikipedia.it


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.