FANDOM


m (Annullate le modifiche di 37.176.110.252 (discussione), riportata alla versione precedente di Babil83)
 
(24 revisioni intermedie di 13 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
  +
{{Scheda personaggio}}
  +
{{PersDoubleDuck
  +
|image = [[File:Carver.png|250px]]
  +
|nome in codice =
  +
|associazione di spionaggio = nessuna essendo un mercenario
  +
|specie = Muflone antropomorfo
  +
|genere = Maschio
  +
|localizzazione =
  +
|aspetto =
  +
|intelligenza =
  +
|carattere = Crudele e spietato
  +
|incarico = agente
  +
|grado =
  +
|prima_apparizione = DD #9 ''[[DoubleDuck - Una missione lunga tre giorni|Una missione lunga tre giorni]]''
  +
(novembre 2010)
  +
}}
   
[[Categoria:DoubleDuck]]
+
'''J. Carver''' è un personaggio della serie a fumetti [[DoubleDuck]], apparso per la prima ed unica volta nella storia a puntate [[DoubleDuck - Una missione lunga tre giorni]]. Egli è un mercenario che era stato ingaggiato dall'[[Agenzia]], ma [[Paperino]] prende accidentalmente il suo posto.
  +
  +
==Aspetto==
  +
Carver è un caprone antropomorfo. È piuttosto alto e fisicamente ben piazzato. Solitamente indossa dei completi abbastanza eleganti, in riferimento alla sua condizione di spia, seppur mercenaria.
  +
  +
==Storia==
  +
J. Carver era stato ingaggiato dall'[[Agenzia]] che necessitava di un collaboratore esterno. Carver comunicava con l'Agenzia tramite e-mail in postazioni pubbliche, ma per un equivoco la sua viene occupata da [[Paperino]] che ne prenderà il posto diventando [[DoubleDuck]].
  +
  +
Carver non accetterà un simile smacco e seguirà DoubleDuck su un isola artificiale (dove stà svolgendo la sua missione) per ucciderlo personalmente. Il papero cercherà di corromperlo con una valigia piena di soldi vinti al casinò dell'isola. Carver fingerà di accettare, ma DoubleDuck blufferà parlando di un esplosivo presente nella valigia che si attiva se scassinata. Indirizzerà Carver nella palestra del casinò dove ha nascosto la combinazione per poi riprendersi la valigia fingendosi un agente di sicurezza. Carver viene rinchiuso in uno sgabuzzino ed il suo fato è sconosciuto.
  +
  +
{{Doubleduck}}
  +
  +
[[Fr:J. Carver]]
 
[[Categoria:Nemici di DoubleDuck]]
 
[[Categoria:Nemici di DoubleDuck]]
[[Categoria:Universo dei paperi]]
+
[[Categoria:Personaggi di Fausto Vitaliano]]
  +
[[Categoria:Agenti segreti]]
  +
[[Categoria:Personaggi di Marco Bosco]]
  +
[[Categoria:Personaggi di Lorenzo Pastrovicchio]]
  +
[[Categoria:Personaggi apparsi in una sola storia]]
  +
[[Categoria:Caprini antropomorfi]]

Revisione corrente delle 21:24, giu 27, 2019



Carver
Carver
Informazioni generali
Prima apparizione:DD #9 Una missione lunga tre giorni

(novembre 2010)

Genere:Maschio
Specie:Muflone antropomorfo
Dati lavorativi
Associazione di spionaggio:nessuna essendo un mercenario
Incarico attuale:

agente


J. Carver è un personaggio della serie a fumetti DoubleDuck, apparso per la prima ed unica volta nella storia a puntate DoubleDuck - Una missione lunga tre giorni. Egli è un mercenario che era stato ingaggiato dall'Agenzia, ma Paperino prende accidentalmente il suo posto.

AspettoModifica

Carver è un caprone antropomorfo. È piuttosto alto e fisicamente ben piazzato. Solitamente indossa dei completi abbastanza eleganti, in riferimento alla sua condizione di spia, seppur mercenaria.

StoriaModifica

J. Carver era stato ingaggiato dall'Agenzia che necessitava di un collaboratore esterno. Carver comunicava con l'Agenzia tramite e-mail in postazioni pubbliche, ma per un equivoco la sua viene occupata da Paperino che ne prenderà il posto diventando DoubleDuck.

Carver non accetterà un simile smacco e seguirà DoubleDuck su un isola artificiale (dove stà svolgendo la sua missione) per ucciderlo personalmente. Il papero cercherà di corromperlo con una valigia piena di soldi vinti al casinò dell'isola. Carver fingerà di accettare, ma DoubleDuck blufferà parlando di un esplosivo presente nella valigia che si attiva se scassinata. Indirizzerà Carver nella palestra del casinò dove ha nascosto la combinazione per poi riprendersi la valigia fingendosi un agente di sicurezza. Carver viene rinchiuso in uno sgabuzzino ed il suo fato è sconosciuto.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.