FANDOM


  • Bum Bum e il distintivo sospirato
  • Commenti



Bum Bum e il distintivo sospirato
Topo 3283
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3283-1
Sceneggiatura:Corrado Mastantuono
Disegni:Corrado Mastantuono
Prima uscita:24 ottobre 2018
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:30
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Panini Comics



Bum Bum e il distintivo sospirato è una storia scritta e disegnata da di Corrado Mastantuono, pubblicata nel numero 3283 di Topolino.

Trama

Bum Bum Ghigno sta mostrando a Paperino ed Archimede la sua soffitta piena di cianfrusaglie avendo promesso dei transistor ad Archimede. Bum Bum fa uno scherzo all'inventore e viene accidentalmente scoperta la chiave dell'armadietto dello zio Temistocle che contiene materiale dei suoi trascorsi da poliziotto inclusa la sua vecchia divisa e diverse onoreficenze. Bum Bum ricorda di come da bambino lo zio era il suo idolo e decide di seguire le sue orme. Così Bum Bum prova ad entrare nell polizia, ma non passa il test di ammissione. Nonostante questo ed il parere dei suoi due amici, Bum Bum vuole fare il poliziotto a tutti i costi e, indossata la divisa dello zio, comincia a girare per la città facendo multe per motivi assurdi. Quando finisce per causare un ingorgo stradale, intervengono due veri poliziotti che lo arrestano. Al commissariato, gli viene così rinfacciato di aver infangato la divisa dello zio e Bum Bum viene rilasciato solo per l'amicizia del commissario verso l'ex-agente e con la minaccia di raccontargli tutto.

Topo 3283 - 19

Altrove, il criminale Jack Glicerina viene arrestato da una squadra di agenti; l'uomo è il braccio destro del boss Al Mascellone, ma si rifiuta di collaborare e rivelare dove viene nascosta la refurtiva della banda. Mentre Archimede e Paperino hanno un brutto presentimento riguardo Bum Bum, la polizia decide di sostituire Jack Glicerina con uno dei loro infiltrati e notano che lui e Bum Bum si somigliano molto. A malincuore, il commissario deve così arruolarlo nella polizia. Bum Bum viene vestito come Jack e deve imitare il suo difetto di pronuncia (usando la F invece della S). Il suo compito sarà prendere il posto del criminale, tenere un basso profilo e raccogliere indizi per poi comunicare tutto tramite una trasmittente. Bum Bum teme di non farcela, ma una visione dello zio lo sprona a non arrendersi.

Topo 3283 - 33

Bum Bum si guadagna così la fiducia di Al Mascellone salvando la banda da un agguato del rivale Nick Scarabocchio. Alla scena però assistono Archimede e Paperino che si convincono che il loro amico abbia deciso di diventare un criminale. Intanto Al Mascellone rivela a Bum Bum il nascondiglio della refurtiva ed i piani per la prossima rapina ad una banca. Bum Bum passa così le informazioni alla polizia ed il commissario ammette che si sta rivelando pieno di sorprese. Il giorno della rapina, la polizia si prepara a catturare la banda quando arrivano Archimede e Paperino che chiedono a Bum Bum di non compromettersi e fanno saltare la sua copertura. La polizia interviene, ma Al Mascellone scappa in auto dopo aver preso Archimede e Paperino in ostaggio. Bum Bum lo insegue a bordo di una motocicletta e si butta dalla carreggiata superiore sull'auto facendola uscire fuori strada. Dopodichè riesce a mettere fuori gioco il boss e salvare i suoi amici sotto tiro che si scusano per i problemi causati.

L'arresto finisce sui giornali ed il commissario premia Bum Bum con un distintivo al valore. Bum Bum dà quindi una dimostrazione di come ha arrestato il criminale ed ammanetta il commissario ad una trave...per poi non trovare più le chiavi.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.