FANDOM




Brad Van Beck
Brad van beck
Informazioni generali
Classificazione:Papero antropomorfo
Codice Inducks:Brad Van Beck
Albo di debutto:PKNA #15 Motore/azione

(marzo 1998)

Localizzazione:Paperopoli
Aspetto fisico
Aspetto :fascinoso e glamour
Corporatura:massiccia
Attività cerebrali
Facoltà intellettive:nella media
Attività lavorative
Incarico:Attore nella soap opera Patemi
Attività:Attore


Brad van Beck è un personaggio minore della serie PKNA; è uno dei due interpreti del personaggio di Perceval Bentley-Royce nella soap-opera Patemi. Appare di persona solo nell’episodio Motore/azione (di Tito Faraci e Silvia Ziche), sebbene venga più volte citato già nell’episodio di introduzione (Evroniani), dove si dà notizia del suo rapimento.

Storia Modifica

Brad van Beck, popolarissimo per il suo ruolo di miliardario romantico, è rapito dagli evroniani, che intendono scoprire il segreto della sua capacità di suscitare emozioni di massa, e sottoposto alla coolflamizzazione. Tenuto a lungo prigioniero nell’astronave di Zondag e di Zoster, quando è liberato da PK, assieme agli altri interpreti di Patemi, scopre che nel frattempo il suo ruolo è stato assegnato a Sean Leduck. Continuerà tuttavia a recitare nella soap, nella parte, inventata su due piedi, di un secondo Perceval Bentley-Royce, gemello separato alla nascita del protagonista.

Carattere e aspetto fisico Modifica

Come gli altri interpreti di Patemi, Brad è apparentemente ricco di fascino e glamour, ma interiormente vacuo. Durante la prigionia, passa il suo tempo mangiando e guardando i cartoni animati di Baldo l’allegro castoro, senza mostrare la minima inquietudine per la sua sorte. L’unico sentimento in grado di scuoterlo sembra essere l’accesa rivalità professionale con il collega Sean Leduck.

I due attori, entrambi alti, biondi e prestanti, sono fisicamente identici. Tuttavia, Brad sembra essere meno ricercato di Sean nell’aspetto esteriore: ha un’acconciatura più naturale e fuori dal set indossa abiti casual (jeans e maglione a strisce rosso-blu).


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.