FANDOM


  • Archimede e l'inattesa vacanza a sorpresa
  • Commenti



Archimede e l'inattesa vacanza a sorpresa
Archimede e l'inattesa vacanza a sorpresa
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 2960-1
Sceneggiatura:Augusto Macchetto
Disegni:Andrea Freccero
Prima uscita:21 agosto 2012
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:24
Lingua originale:italiano
Casa editrice:Walt Disney Italia



Archimede e l'inattesa vacanza a sorpresa è una storia di Augusto Macchetto e Andrea Freccero, pubblicata sul numero 2960 di Topolino.

Trama

I cittadini di Paperopoli si preparano a partire per le vacanze al mare, ma Archimede ascolta le lamentele di alcuni sui vicini tra le troppe valigie ed il tempo non favorevole alle loro aspettative. Si presenta Paperone che vuole sfruttare la cosa a suo vantaggio chiedendo ad Archimede un sistema per alleggerire le valigie ed aggirare i capricci del clima.

Giorni dopo, Archimede mostra a Paperone il frutto del suo lavoro: l'Ipervaligia (una valigia che spedisce abiti ed oggetti personali al sicuro in una piccola dimensione parallalela, l'iper-spazio, per poi farli tornare spingendo un pulsante), l'Ombrello 4 Stagioni (che a prima vista sembra un normale ombrellone con sedia a sdraio, ma sotto l'ombrellone la temperatura è invertita rispetto all'esterno permettendo di stare al fresco quando fà caldo e viceversa) ed infine il Telecomare (un telecomando che può regolare quanto mossa dev'essere l'acqua nel raggio di pochi metri). Paperone mette subito in vendita i nuovi gadget ottenendo una grande guadagno ed anche i cittadini sembrano soddisfatti.

Tuttavia succedono dei fatti imprevisti. Dato che gli oggetti messi nell'Ipervaligia finiscono tutti nello stesso iper-spazio si verificano degli scambi di vestiti ed oggetti. Fortunatamente i cittadini trovano divertente l'idea di trovarsi con dei vestiti nuovi. Un altro problema si ha con l'ombrellone che finisce per creare una temperatura glaciale al suo interno per contrastare il troppo caldo all'esterno. Ma anche in questo caso viene trovato il lato positivo ovvero poter avere la neve sulla spiaggia. L'uso invece dei vari telecomandi finisce per trasformare il mare in una spece di massa gelatinosa per qualche minuto, ma anche quest'effetto finisce per divertire i bagnanti.

Archimede invita Paperone e Battista a pranzo da lui e spiega che le sue invenzioni servivano solo a creare un effetto placebo e che le ha realizzate solo per far partire tutti in allegria contando che quando uno è in vacanza si diverte in ogni caso. E così tutti i cittadini, di ritorno felici, ringraziano Archimede che ora può prendersi anche lui una vacanza riposandosi in giardino.

Pubblicazioni italiane

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.